Mambrui Spiaggia Dorata

A  nord di Malindi la costa cambia conformazione. Le dune diventano enormi ed i palmeti le sormontano affacciandosi sul mare. Durante la bassa marea la spiaggia diventa estesissima, rendendo possibile una lunga escursione in fuoristrarda.

Si parte da Malindi e la prima tappa e’  la foce del fiume Sabaki, dove non di rado si puo’ avvistare una famiglia di ippopotami, stanziali nella zona e con un po’ di fortuna i fenicotteri rosa.

Si prosegue poi per diversi chilometri, percorrendo la battigia,  fino a raggiungere la spiaggia dorata di Mambrui e poi Che Chale, dove in un  un caratteristico e suggestivo resort realizzato nel piu’ tipico stile africano, ma dotato di tutti i comforts, si potra’ fare una pausa per godersi il caldo sole africano, un bel  bagno ed un gustoso pranzo o spuntino.

L’escursione riprende, sempre via spiaggia, in direzione nord e si devia in seguito verso l’interno per attraversare una selvaggia zona ricca di palmeti e mangrovie fino a raggiungere il villaggio di Ngomeni. Attraversando poi villaggi , palmeti e saline si raggiunge la strada principale per il ritorno a Malindi.