Rovine di Gede

A pochi chilometri da Malindi e’ possibile visitare quello che e’ uno dei siti archeologici piu’ importanti di tutto il Kenya, i resti di una citta Swaili d’epoca medievale costruita tra il XIII e XIV secolo. Gli storici ritengono che, nel momento di masima prosperità, abbiano vissuto a Gede circa 2.500 persone.

Diverse teorie spiegano le ragioni per cui la città venne abbandonata tra il XVI ed il XVII secolo. Le rovine di Gede vennero scoperte nel 1920 e dichiarate monumento storico nel 1927.

Immerse nella natura sono ancora discretamente conservati serie di palazzi e moschee ed eleganti residenze in calcare corallino. Gede giacie nel silenzio della giungla che ha oltre 600 anni ed e’ ancora usata per scopi rituali.

E’ anche possibile visitare un piccolo museo nel cui cortile sarete attorniati da numerose scimmiette!